Giovedì, 21 Settembre 2017

Alla Reggia di Venaria le signore di Boldini

In sintonia con l'eleganza delle sue sale, la Reggia di Venaria espone da domani le signore di Giovanni Boldini, cantore della bellezza femminile nel periodo della Belle Epoque. Oltre cento opere, molte delle quali provenienti da grandi musei internazionali, che trasportano il visitatore nel gusto e nella sensualità liberty dell'epoca.

Già allestita a Roma, l'esposizione - prodotta e organizzata da Arthemisia con La Venaria Reale - è arricchita da materiali e filmati sulle grandi dive del cinema muto. "La donna era ancora poco considerata come soggetto protagonista - spiega Sergio Gaddi, curatore della mostra insieme a Tiziano Panconi -. Il 'rivoluzionario' Boldini le ritrae facendo emergere la loro carica intima e sensuale. E, spesso, facendo arrabbiate i loro ricchi mariti, suoi committenti. E' il caso del celebre dipinto di Donna Franca Fiorio del 1901: l'artista dovette rivederlo riducendo la scollatura e allungando la gonna".

La mostra resterà alla Venaria fino al 28 gennaio. 

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X