Sabato, 21 Ottobre 2017
REGIONE

In aula solo 23 deputati su 90, Finanziaria al palo. Ardizzone: Ars ostaggio degli assenti

di

PALERMO. In aula c’erano appena 23 deputati su 90. L’Ars cade di nuovo, sgambettata dalle assenze dei parlamentari e dalle liti nella maggioranza. E per di più si prende quasi una settimana di pausa, visto che la prossima seduta è stata convocata per martedì pomeriggio. Cronaca di un altro flop.

Il Parlamento regionale stava provando, faticosamente, ad approvare la Finanziaria bis. Ma dopo il voto ai primi tre articoli, peraltro non di grande interesse generale, è mancato il numero legale. Il presidente Giovanni Ardizzone ha sospesa la seduta per un’ora, sperando che i banchi venissero riempiti, ma alla ripresa la situazione è perfino peggiorata. Dunque, tutto rinviato.

Ardizzone non ha nascosto la propria amarezza: «Il Parlamento è ostaggio dei deputati assenti. Il problema è che non possiamo fare a meno di approvare almeno il rendiconto». Si tratta di un provvedimento che recepisce le correzioni al bilancio 2016 imposte dalla Corte dei Conti. È in calendario per mercoledì prossimo. Martedì invece si riparte dalla Finanziaria bis, che è in aula ininterrottamente dal 29 aprile.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X