Giovedì, 21 Settembre 2017

Cosmetica Italiana stimati 11 mld fatturato, export +9,5%

Life Style
Cosmetica Italiana stimati 11 mld fatturato, export +9,5%
© ANSA

MILANO - Numeri positivi e in crescita nel 2017 per il settore della cosmetica italiana: secondo le stime è di 11 miliardi di euro il valore del fatturato globale previsto per la fine di quest'anno, con una crescita di poco meno di cinque punti percentuali (+4,6%). A rilevarlo è l'indagine congiunturale di Cosmetica Italia, l'associazione nazionale che riunisce le imprese cosmetiche, relativa ai trend e agli investimenti del settore presentata a Milano.

"In un panorama macroeconomico ancora incerto per l'economia italiana - ha sottolineato il presidente di Cosmetica Italia, Fabio Rossello -, l'industria cosmetica nazionale ribadisce la propria competitività. Il nostro è un settore storicamente anti ciclico, che continua a crescere ed è trainante per l'economia del Paese". Se il mercato interno cresce di poco più di un punto percentuale è l'export che realizza le performance migliori, tanto da trainare l'intero settore. Sui fatturati impattano in misura evidente le vendite estere che nel 2017 superano i 4,7 miliardi di euro, con un trend positivo di oltre il +9 per cento. "Il 60 per cento del make up mondiale è prodotto in Italia con alti standard di qualità e ricerca - ha commentato Rossello -, le nostre aziende hanno saputo internazionalizzarsi sempre di più anche in presenza di un mercato interno che è stato asfittico". I dati preliminari sull' andamento del primo trimestre 2017 da parte dell'Istat confermano la forte crescita dell'export cosmetico italiano registrata nel corso del 2016: con una crescita del 12,7 per cento, per un valore finale di 4.2 miliardi. Tra i Paesi in crescita a doppia cifra ci sono per la zona Ue la Germania (+25,6%) e poi gli Stati Uniti (+24,4%). Nella cosmetica stanno cambiando le modalità di consumo, con una crescita dell'e-commerce stimata per la fine del 2017 del +8,5 per cento rispetto all'anno precedente. "E' sicuramente il canale che cresce più di tutti - ha detto Gian Andrea Positano, responsabile del Centro studi di Cosmetica Italia -. L'incidenza delle vendite online è molto dinamica con un trend positivo previsto di oltre 30 punti percentuali, pur in presenza di valori ancora esigui prossimi ai 300 milioni di euro". Questo canale ha "saputo intercettare la fiducia dei consumatori - ha concluso - proponendo listini e condizioni commerciali di più agevole approccio, oltre a una efficace politica di lanci e nuove collezioni".

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X