Lunedì, 20 Novembre 2017

L'arte ti somiglia, ritratti di bambini nelle collezioni dei musei italiani

Bambini e opere d'arte. Una chiave per coinvolgerli e avvicinare al mondo dei musei anche i più piccoli è la somiglianza. 

Sono i bambini i protagonisti de L’Arte ti somiglia, la nuova campagna del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo.

Tante le opere d'arte protagoniste provenienti dalle collezioni dei musei italiani: da La ragazza con vestito verde di Egon Schiele conservata alla Galleria Nazionale d'arte Moderna e contemporanea di Roma, al Ritratto di Don Garzia De Medici del Bronzino, esposto al Museo di Palazzo Mansi a Lucca, dal ritratto di Francesco Giacinto e Carlo Emanuele II di Savoia in mostra ai Musei Reali di Torino, al Medaglione con ritratto di fanciullo conservato a Pompei, nella casa di Marco Lucrezio Frontone. E ancora, il Ritratto di bambina di Moritz Meurer dell’Istituto Centrale per la Grafica fino a La prima ebbrezza di Giuseppe Rena, conservato al Museo di Capodimonte a Napoli. 

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X