Venerdì, 22 Settembre 2017
A LORENZIN E PADOAN

Stabilizzazione dei precari della sanità in Sicilia, interrogazione del M5s

PALERMO. "Il ministro della Salute, Beatrice Lorenzin, comunichi tempi certi per la stabilizzazione dei precari della sanità in Sicilia e la calendarizzazione dei nuovi concorsi delle aziende del Servizio Sanitario della Regione Sicilia. Negare il diritto all'assunzione del personale vincitore dei concorsi equivale a negare il diritto alla salute dei cittadini". Lo dicono i deputati della Commissione Affari Sociali e Sanità del Movimento 5 Stelle che hanno depositato un'interrogazione, a prima firma Giulia Grillo, rivolta al ministro della salute Beatrice Lorenzin e al ministro dell'Economia Piercarlo Padoan.

"Da molti anni in Sicilia - afferma Giulia Grillo - medici, infermieri e figure professionali sanitarie, aspettano la stabilizzazione delle loro posizioni lavorative e l'indizione dei nuovi concorsi. Tra l'altro ancora non si è a conoscenza del varo dei piani triennali di assunzioni (2107/2019) da parte delle Asl siciliane. Inoltre ancora non si sa a che punto sia la chiusura delle procedure di valutazione delle piante organiche delle ASL e degli Enti del Servizio Sanitario Regionale siciliano". "Una situazione inaccettabile - conclude Giulia Grillo - che il ministero deve chiarire".

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X