Sabato, 23 Settembre 2017
EMERGENZA SENZA FINE

La Sicilia tra le fiamme: paura a Lipari, a Castellammare danni pure alle case.
Tre elicotteri in arrivo da Roma

di
incendi in sicilia, Sicilia, Cronaca
L'incendio nella frazione di Fraginesi a Castellammare del Golfo

PALERMO.  Senza tregua l’emergenza incendi in tutta la Sicilia. Sono diversi i fronti di fuoco sui quali sono impegnati i canadair. A Castellammare del Golfo in provincia di Trapani nella frazione di Fraginesi le fiamme hanno raggiunto alcune abitazioni, che sono state fatte evacuare. Un appartamento e un magazzino sono stati completamente danneggiati, un tetto di un’altra abitazione è stato bruciato dal fuoco.

A Messina, invece, la situazione è tornata sotto controllo ma non in provincia. E' stato domato dopo nove ore il rogo che si è sviluppato nell'isola di Lipari. Il rogo ha impegnato per tutta la notte i vigili del fuoco, la forestale ed i carabinieri che con le sirene hanno allertato nel cuore della notte i residenti che nelle loro case non si erano accorti di nulla. L'ultimo focolaio è stato spento intorno alle 10, grazie anche all'intervento di un canadair dei vigili che ha bombardato con gettiti di acqua le zone piu' impervie della località di Quattropani.

I danni sono ingenti: tre chilometri di macchia mediterranea ridotti in cenere, lambite villette e residence, distrutti vigneti e orti, serbatoi d'acqua e pali della luce. Le indagini dei carabinieri hanno accertato che anche questo incendio, il decimo che si è sviluppato nell'isola nelle ultime settimane, sarebbe di origine dolosa.

Nella mattinata si sono attivati nuovi focolai a Giacalone nel Palermitano, dove dall'alba di oggi sono al lavoro tre squadre dei vigili del fuoco, gli uomini della forestale e un canadair. Nel Siracusano dei roghi stanno divampando nella zona di Francofonte. Ieri vasti roghi si sono sviluppati in più punti di Siracusa e fuori città nei terreni che costeggiano le autostrade dove le colonne di fumo hanno invaso le carreggiate in entrambi i sensi di marcia rendendo difficile in normale flusso veicolare.

Due incendi si sono sviluppati a Catania e minacciano alcune abitazioni. Il primo è divampato nelle sterpaglie tra via Sabato Martelli Castaldi e via Nazario Sauro, il secondo nel Villaggio Rainbow di San Giuseppe La Rena, nel paradiso degli Aranci, nella periferia Sud della città. Su entrambi i fronti stanno operando i vigili del fuoco, che fanno il possibile per far convergere diverse autobotti.

Intanto la Procura di Palermo ha aperto un’inchiesta, senza ipotesi di reato e indagati, sulle presunte inadempienze della Regione nella prevenzione degli incendi.

L'assessore regionale al Territorio, Maurizio Croce chiede più controlli ed ha annunciato che oggi arriveranno in Sicilia i tre elicotteri concordati con la Protezione civile e nei prossimi giorni altri due.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X