Lunedì, 20 Novembre 2017

Trieste Capitale Europea della Scienza del 2020

Scienza e Tecnica
Trieste Capitale europea della scienza 2020 (fonte: maranotni2004/pixabay)
© ANSA

 Trieste sarà la Capitale Europea della Scienza del 2020. Lo ha annunciato il presidente della Fondazione Internazionale Trieste, Stefano Fantoni, in una conferenza stampa nella sede dell'Ictp, il Centro Internazionale di fisica teorica "Abdus Salam", a Trieste, con la presidente della Regione Friuli Venezia Giulia, Debora Serracchiani, e il sindaco della città, Roberto Dipiazza. Al ballottaggio finale, Trieste ha battuto l'accoppiata degli atenei olandesi di Leida e L'Aia.  

"E' stato un lavoro non tanto lungo, ma molto faticoso, per il quale dobbiamo ringraziare tante persone e le amministrazioni che hanno fatto sì che si arrivasse alla fine grazie anche a uno squadrone di superstar scientifiche. Siamo arrivati ai caldi di rigore con gli olandesi, ma abbiamo vinto", ha spiegato Fantoni, precisando che la candidatura di Leiden è stata riconosciuta da Esof, tanto che la città olandese riceverà la nomina di capitale della scienza 2022.
Secondo Fantoni, "l'impatto sul territorio sarà molto rilevante. Faremo vedere agli europei come si fanno queste cose: sarà il miglior Esof di quelli organizzati finora. La manifestazione verrà organizzata nel Porto Vecchio, che dovrà svilupparsi verso il futuro. Tutto questo sarebbe molto piaciuto al fondatore dell'Ictp, Paolo Budinich".
Fantoni ha quindi evidenziato le 164 lettere di supporto ricevute dalla candidatura di Trieste e provenienti da "un'area abitata da 250 milioni di persone" e composta da Italia, Austria, Bosnia, Bulgaria, Croazia, Georgia, Montenegro, Repubblica Ceca, Romania, Ucraina e Ungheria. Per Fantoni, "il punto cardine è stato proporci come piattaforma per interazioni nella scienza, nel rapporto fra scienza e imprenditoria e in quello fra scienza e società in un'area così vasta".

Fedeli, un risultato importante per l'Italia
Un importante risultato per l'Italia la scelta di Trieste come Capitale Europea della Scienza del 2020: ''è stata premiata una candidatura autorevole, fortemente sostenuta dal governo e dal Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca'' così il ministro Valeria Fedeli commenta, in una nota, la notizia che Trieste sarà la sede dell'EuroScience Open Forum 2020.

''Il nostro Paese - prosegue - ha saputo fare gioco di squadra. È stata premiata una candidatura molto ben strutturata, in un luogo raggiungibile in modo ugualmente agevole da tutta Europa''. Per il ministro è anche ''riconoscimento al nostro sistema della ricerca sul quale il governo intende continuare ad investire: ricerca e università sono un'importante leva per lo sviluppo del Paese. Per questo stiamo dando rapida attuazione al Programma Nazionale per la Ricerca e per questo siamo tornati ad investire sul sistema universitario''.

Il ministro Fedeli ringrazia la Commissione dell'Euroscience per la scelta di ''una città simbolo del progresso scientifico europeo'' che per la sua posizione geografica, ''è da sempre punto di contatto e di interscambio tra mondi e popoli diversi. Una caratteristica che la rende naturalmente predisposta a parlare uno dei linguaggi universali per eccellenza, quello della scienza, e che la renderà perfettamente all'altezza del difficile incarico che ha chiesto e ottenuto''.

 

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X