Giovedì, 14 Dicembre 2017
METEO

Giorni contati per il caldo africano, da venerdì lieve calo delle temperature

ROMA. Giorni contati per il caldo africano: se nella prima parte della settimana 'resisterà' in Emilia Romagna e al Centrosud, nella seconda - grazie all'arrivo di correnti più fresche - le temperature si abbasseranno e il caldo sarà più sopportabile. Ma già domani nel resto del Nord farà meno caldo a seguito di alcuni temporali che colpiranno specialmente le Alpi centro-orientali e l'estremo Nordest. Queste le previsioni dei meteorologi del Centro Epson Meteo-Meteo.it.

"Nella prima parte della settimana - spiegano - sul fronte meteo non ci attendono grossi scossoni, con l'alta pressione di matrice africana che occuperà ancora gran parte del Paese. Il caldo intenso quindi è destinato a resistere tra l'Emilia Romagna e il Centrosud dove le temperature si aggireranno intorno ai 35 gradi ma con picchi massimi nelle zone interne del Centrosud, lontane dall'influenza del mare, vicini ai 40". Le anomalie di temperatura massima, in particolare, ammontano a 8-9 gradi in più rispetto alle medie di questo periodo nelle fasi di picco dell'ondata di caldo. Nel resto del Nord, precisano i meteorologi di Meteo.it, il caldo sarà leggermente meno intenso e principalmente sulle zone montuose il tempo sarà più variabile.

Le attuali proiezioni, affermano, "confermano la probabile cessazione dell'ondata di caldo anche al Centrosud nella seconda parte della settimana: in particolare le temperature subiranno un deciso calo tra sabato e domenica quando dovrebbero arrivare sull'Italia correnti più fresche in grado di spazzare via il caldo intenso da tutto il Paese. In realtà già a partire da giovedì sera con l'arrivo di una ventilazione settentrionale più secca e fresca assisteremo ad un primo lieve calo termico che renderà il caldo meno intenso e senza più i picchi di 40 gradi".

3bmeteo.com comunica le previsioni del tempo sull&rsquoItalia per i prossimi giorni.

MARTEDI' 11 LUGLIO. Al Nord bel tempo in pianura, variabilità tra Alpi e pedemontane con piovaschi e temporali più frequenti tra pomeriggio e sera. Temperature stabili, massime tra 31 e 35. Al Centro alta pressione e bel tempo con cieli sereni o poco nuvolosi, salvo qualche nube sparsa al mattino sull'alta Toscana. Temperature stazionarie, massime tra 31 e 35. Al Sud alta pressione africana ai massimi con cieli sereni o poco nuvolosi ovunque. Temperature in lieve ulteriore aumento, massime tra 34 e 38, oltre 40 sulla Sicilia interna.

MERCOLEDI' 12 LUGLIO. Al Nord tempo stabile e in prevalenza soleggiato, salvo un po' di variabilità sulle Alpi centro-orientali con qualche rovescio diurno. Temperature stabili, massime tra 31 e 36. Al Centro tempo stabile e generalmente soleggiato, pur con qualche banco di nubi sparse sulle zone interne della Toscana. Temperature in lieve calo, massime tra 30 e 33. Al Sud tempo stabile e soleggiato con cieli generalmente sereni su tutte le regioni. Temperature senza variazioni di rilievo, massime tra 31 e 34, oltre 40 su Sicilia interna.

GIOVEDI' 13 LUGLIO. Al Nord tempo stabile con cieli in prevalenza poco nuvolosi, ma con nubi in aumento serale sulle Alpi dove giungerà qualche piovasco. Temperature stabili, massime tra 31 e 34. Al Centro tempo stabile e generalmente soleggiato, salvo qualche banco di nubi sparse verso sera tra dorsale e adriatiche. Temperature stazionarie, massime tra 30 e 34. Al Sud tempo stabile e soleggiato con cieli sereni o poco nuvolosi su tutte le regioni. Temperature in lieve diminuzione, massime tra 29 e 33, fino a 39 sulla Sicilia interna.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X