Mercoledì, 22 Novembre 2017
M5S

Regionali in Sicilia, Di Maio: "Vincere qui è la nostra sfida per il Paese"

ROMA. «La sfida della Sicilia è la sfida del Movimento al governo del Paese: vogliamo prenderci la responsabilità di mettere a posto la Regione». Così Luigi Di Maio - in un’intervista al Corriere della Sera - lancia la campagna elettorale in vista del voto regionale a novembre.
'Non c'è il rischio che la Sicilia sia una nuova Roma con molti problemi e soluzioni difficili?', gli viene chiesto.

"Quando ci vogliamo prendere una responsabilità, la vogliamo portare avanti. Roma - risponde Di Maio - ha più del doppio dei debiti della Sicilia e di sicuro faremo tesoro del know how dei nostri Comuni. Oltretutto, la Sicilia è una Regione a statuto speciale e questo ci permette di agire in modo efficace con leggi mirate. Per esempio, dimezzeremo subito gli stipendi dei deputati regionali siciliani ed elimineremo i vitalizi».

Parlando della questione migranti, che interessa direttamente la Sicilia, Di Maio afferma che «ormai è chiaro che sono tutti europeisti con le frontiere italiane e le coste siciliane. Per questa ragione incontrerò mercoledì il capo missione di Frontex a Bruxelles per capire che margini ci sono per far rispettare norme e regole alle ong, e venerdì sarò a Ventimiglia a vedere il campo profughi. Dopo queste visite valuteremo il da farsi e suggeriremo al governo una cifra da stornare dal contributo che versiamo all’Unione europea. O ci aiutano su questo fronte o i nostri soldi ce li teniamo e facciamo da noi».

© Riproduzione riservata

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X