Martedì, 22 Agosto 2017

Moda: Altaroma, Grimaldi e la sua Mona Bismarck in atelier

(ANSA) - ROMA, 8 LUG - E' ispirata all'ereditiera Mona Bismark la collezione di haute couture di Antonio Grimaldi presentata da poco a Parigi e ripresentata a Roma nel nuovo atelier dello stilista a Palazzo Besso.

L'ereditiera americana grande collezionista di abiti di alta moda e musa di stilisti e pittori tra cui Salvador Dalì, ha suggerito ad Antonio Grimaldi un guardaroba dal fascino glamour, adatto ai party mondani, a cui la ricca signora non rinunciava per sfoggiare le sue originali e uniche creazioni. Grimaldi crea capi onirici per guerriere del bello che richiamano le mitologiche valchirie. Come quelle dipinte su tela dall'artista norvergese Peter Nicolai Arbo e che diventano contemporanee divinità femminili che amano giocare con la couture. Portano cappe, redingote e robe manteau in lana abbinate a pantaloni sartoriali che seguono la silhouette, valorizzandola. Ricami, intarsi e tagli, anche asimmetrici, impreziosiscono ogni abito.

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook