Lunedì, 25 Settembre 2017
NAPOLI

Crolla una palazzina a Torre Annunziata: sette i dispersi, tra cui due bimbi

crollo palazzina torre annunziata, vigili del fuoco, Sicilia, Cronaca
Palazzina crollata a Torre Annunziata - Ansa

ROMA. Una palazzina è crollata a Torre Annunziata, in provincia di Napoli. Secondo le prime informazioni dei Vigili del fuoco, nel crollo ci sarebbero coinvolte due famiglie, un totale di 7 o 8 persone. 

''A me risultano due famiglie disperse - afferma il primo cittadino di Torre Annunziata, Vincenzo Ascione - una composta da genitori e due bambini, un'altra da tre persone adulte. In totale sette persone, anche se è difficile per ora dare notizie ufficiali sul numero dei dispersi. I primi due piani erano disabitati e interessati da lavori di ristrutturazione. Dove risiedevano le famiglie dei dispersi erano il terzo e quarto. Connessione tra i lavori e il crollo? Non possiamo dirlo''.

E' un edificio a due piani, costruito a ridosso di una linea ferroviaria. Sul posto vigili del fuoco, volontari e parenti. Si scava anche con le mani. Nella parte della palazzina crollata erano situate le camere da letto. Secondo testimoni, poco prima del crollo era passato un treno.

Nessuno scoppio ma solo il rumore del palazzo che cadeva. E' quello che hanno raccontato alcuni testimoni dopo il crollo. Secondo alcune persone che sono sul posto forse nel palazzo stavano facendo dei lavori di ristrutturazione. All'appello sembra manchino otto persone. I parenti stanno indicando a vigili e volontari l'ubicazione delle camere da letto.

"Ho sentito il rumore del palazzo che crollava" racconta una persona che abita a ridosso del palazzo caduto a Torre Annunziata. E aggiunge: "Qui sotto passano i treni merci e qualcuno mi ha detto di aver sentito che poco prima del crollo ne era passato uno".

Si continua a scavare con le mani in via Rampa Nunziante. Ogni tanto si invitano i soccorritori al silenzio nelle speranza di carpire qualche segno di vita. A scavare sui resti dell'ala della palazzina caduta (coinvolti terzo e quarto piano) vi sono una settantina di persone.

Di tanto in tanto si avvicinano parenti disperati che danno indicazioni sulla probabile collocazione delle camere da letto dei due nuclei familiari.

E' stata interrotta la linea Vesuviana che passa nei pressi della palazzina crollata.

 

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X