Lunedì, 21 Agosto 2017

Castello Rivoli con Fondazione Cerruti

TORINO - Il Castello di Rivoli Museo d'Arte Contemporanea avrà a disposizione dal gennaio 2019 una nuova, sorprendente collezione composta da 300 opere, dal medioevo al contemporaneo, 200 libri d'arte e antichi e 300 mobili e arredi grazie ad un innovativo accordo con la Fondazione Francesco Federico Cerruti per l'Arte. Si tratta di una collezione personale, sconosciuta ai più, frutto della vita discreta e riservata di un imprenditore, Francesco Federico Cerrutti, nato a Genova, ma vissuto a Torino, dove è morto nel 2015.
    Questo immenso patrimonio era custodito in una grande villa vicina al Castello che ora verrà ristrutturata dalla Fondazione Cerruti, in modo conservativo, per riaprire al pubblico nel 2019. I visitatori potranno, acquistando un biglietto maggiorato, vedere le due collezioni, quella contemporanea al Castello e quella variegata di Cerruti. Tra gli autori presenti nella collezione Cerruti, iniziata nel 1918 con un Kandinsky, ci sono Renoir, Pontorno, Klee, Magritte, Bacon, Balla, Warhol, Paolini.
   

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook