Lunedì, 18 Dicembre 2017

In moto alla scoperta del centro Italia

L'AQUILA - Al via venerdì 7 luglio il secondo itinerario motociclistico di "Sali a borgo" per valorizzare le bellezze dei paesi del Centro Italia. Si parte dalle Marche, per la precisione da Offida (Ascoli Piceno) per arrivare ai paesaggi più selvaggi della montagna e attraversare le terre toccate dal sisma e i borghi di Abruzzo e Lazio. L'iniziativa è promossa da Enit-Agenzia Nazionale per il Turismo, Moto Guzzi e dalla rivista "Motociclismo", in collaborazione con l'Associazione "I Borghi più belli d'Italia".
    Gli appassionati delle due ruote si ritroveranno a Offida venerdì alle 11 in piazza del Popolo, per poi raggiungere Ascoli Piceno, Civitella del Tronto, Campli, Canyon del Salinello, Vallinquina, Folignano - Villa Pigna. Sabato 8 luglio tappe ad Acquasanta Terme, Amatrice, lago di Campotosto, Passo delle Capannelle, L'Aquila. Domenica 9 luglio si parte da L'Aquila capoluogo per raggiungere Paganica, Assergi, Piano Filetto, Mucciante, Castel del Monte, Rocca Calascio e arrivo a Santo Stefano di Sessanio. "Vogliamo contribuire a sostenere le regioni terremotate - dichiara Giovanni Bastianelli, direttore esecutivo Agenzia Nazionale del Turismo (Enit) attraverso l'esaltazione delle numerose bellezze di cui è ricco questo nostro territorio.
    Abbiamo scelto la moto per poter raggiungere anche i borghi più nascosti e meno conosciuti e far sentire la nostra vicinanza a queste popolazioni". Con l'hashtag #SaliaBorgo sarà possibile seguire in diretta il percorso anche attraverso una serie di pillole video realizzate nelle giornate, con i passaggi salienti pubblicati sui canali social di Enit e di Italia.it (Facebook, Twitter, Instagram). La manifestazione si ripeterà nei weekend 21-23 luglio e 28-30 luglio con altri itinerari.
   

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X