Mercoledì, 23 Agosto 2017

Antitrust Ue approva l'acquisizione Opel e Vauxhall da PSA

Motori
Antitrust Ue approva l'acquisizione Opel e Vauxhall da PSA
© ANSA

ROMA - Via libera al progetto di acquisizione da parte del Gruppo PSA delle attività automotive di Opel e Vauxhall possedute da General Motors. L'autorità antitrust europea ha infatti approvato questo 'passaggio' di proprietà, secondo l'accordo che era stato annunciato il 6 marzo scorso. Aggiungendo ai propri brand Peugeot, Citroen e Ds quelli di GM - Opel e Vauxhall - il Gruppo PSA va ora ad occupare il secondo posto tra i costruttori europei, alle spalle del Gruppo Volkswagen, e sarà la base per la crescita dei profitti del gruppo francese a livello internazionale. ''È una tappa importante Quella raggiunta è una tappa importante - ha commentato Patrice Lucas, direttore programmi e strategie del Gruppo PSA - i team sono ora concentrati sulla realizzazione delle ulteriori condizioni necessarie per il closing previsto prima di fine anno''. Il progetto, ricorda il comunicato dell'azienda, prevede anche l'acquisizione delle operazioni di GM Financial Groupe da parte di BNP Paribas e Groupe PSA. Anche questa operazione è soggetta ad approvazione dell'antitrust europea, decisione questa che è prevista per il secondo semestre.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook