Venerdì, 18 Agosto 2017
INFRASTRUTTURE

Catania-Ragusa bloccata a causa di dieci alberi, scoppia la polemica

CATANIA. «Trovo inconcepibile che si blocchi un’infrastruttura di questa importanza per dieci alberi: spostiamoli altrove e triplichiamone il numero, ma procediamo subito con l’autostrada Catania-Ragusa».

Lo ha detto il sindaco di Catania Enzo Bianco commentando la notizia del vincolo paesaggistico posto dalla Soprintendenza di Ragusa su venti metri di bosco che intersecano il tracciato. Bianco chiede che la sua proposta venga esaminata nella Conferenza dei servizi regionale prevista per lunedì prossimo. "Da quanto appare dai resoconti giornalistici - ha detto Bianco - si sta bloccando un’autostrada da un miliardo di euro, di fondamentale importanza non soltanto per lo sviluppo della Sicilia del Sud Est ma anche per la sicurezza di decine di migliaia di automobilisti per un vincolo paesaggistico che paradossalmente è stato apposto dalla Soprintendenza di Ragusa dopo l’approvazione del progetto e che riguarda appena venti metri quadrati di bosco: dieci alberi. Reimpiantiamoli altrove, come d’altronde è già stato proposto, ed evitiamo questo immobilismo: l’appalto è già stato aggiudicato nel 2012 e sono già trascorsi cinque anni».

«Peraltro - ha concluso Bianco - l’alternativa sarebbe quella di aggirare il boschetto, realizzato dall’uomo tra Ragusa e Chiaramonte Gulfi, con un viadotto dall’impatto ambientale ben più pesante. Insomma, spero proprio che prevalga il buon senso e lunedì prossimo tutto venga risolto facendo partire i cantieri».

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook