Martedì, 22 Agosto 2017

Note d'estate per Diocleziano all'Opera

(ANSA) - ROMA, 4 LUG - Le più celebri arie del repertorio classico, nella scenografia unica dell'aula VIII delle Terme di Diocleziano, l'antica sala termale affacciata sulla natatio. E' la stagione estiva di Diocleziano all'Opera, 4 appuntamenti del Museo Nazionale Romano, in collaborazione con Electa e curati dal Teatro dell'Opera, al via il 10/7 con una prima serata sul tema L'Opera è... amore, tra il Vissi d'arte della Tosca di Puccini e Le Soirées musicales di Rossini.
    "Un modo per apprezzare diversamente le Terme - spiega Daniela Porro, direttore del Museo Nazionale Romano - Nelle quattro serate, infatti, sono visitabili le antiche aule termali, il Chiostro piccolo così come il Chiostro grande della Certosa della Basilica di Santa Maria degli Angeli e dei Martiri".
    Dopo l'appuntamento con l'amore, l'Opera sarà poi turbamento, astuzia e follia sulle note di Bellini e Verdi, Mozart e Puccini, Offenbach e Rossini, Bizet e Donizetti. Giovanni Bietti introdurrà il tema e accompagnerà gli artisti di Fabbrica Young Program.
   

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook