Martedì, 22 Agosto 2017

Ebola: finita l'epidemia in Congo, quattro le vittime

Salute e Benessere
© ANSA

Il ministro della Sanità della Repubblica Democratica del Congo, Oly Ilunga Kalenga, ha dichiarato conclusa l'epidemia di Ebola che ha colpito il suo paese all'inizio di maggio, provocando la morte di quattro persone, sulle otto contagiate in tutto. Da 42 giorni, ha spiegato Kalenga, non si registra nessun nuovo contagio.
    La nuova epidemia di ebola era stata dichiarata aperta dall'Organizzazione mondiale della sanità l'11 maggio scorso quando era stato accertato il contagio di un uomo di 39 anni ricoverato nelle strutture sanitarie della provincia di Bas-Uele, 1.400 km a nord della capitale Kinshasa, il 22 aprile precedente. L'Oms ha registrato i primi tre decessi già il 16 maggio successivo. Gavi, l'alleanza internazionale pubblico-privata che ha sede a Ginevra, aveva offerto 300.000 dosi del vaccino che sono state subito accettate dal governo di Kinshasa. In tutto sono state sottoposte a monitoraggio 520 persone, ma dall'8 giugno scorso non si sono verificati nuovi casi. Per la Repubblica democratica del Congo, ex Zaire, questa è l'ottava epidemia di questo tipo di febbre emorragica da quando il virus è stato individuato per la prima volta nel bacino del fiume Ebola nel 1976. Nessuna di queste è però collegata all'epidemia, conclusa l'anno scorso, che ha colpito Guinea, Liberia e Sierra Leone provocando più di 11.300 morti. 
   

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook