Giovedì, 14 Dicembre 2017
ITALIA DIVISA IN DUE

Maltempo al Nord e afa al Sud: differenza record di 20 gradi tra Sicilia e Valle d'Aosta

ROMA. Venti gradi: è la notevole differenza di temperature registrata oggi tra la Valle d'Aosta e la Sicilia, che dà la dimensione del 'divario' Nord-Sud sul fronte meteo, con il maltempo che 'impera' al settentrione e il sole e l'afa 'regine incontrastate' al mezzogiorno.

A prendere lo 'scarto termico' tra le due regioni come esempio sono i meteorologi del Centro Epson Meteo-Meteo.it, secondo i quali al Sud sono previste punte fino a 40 gradi, mentre al Nord un'intensa perturbazione atlantica porterà un deciso calo delle temperature.

"Le piogge previste al Nord - sottolineano - potranno contribuire solo a un parziale sollievo sul fronte della siccità: il deficit idrico è infatti assai importante, considerato che manca circa la metà delle piogge che cadono normalmente nella stagione primaverile e in quella invernale. Al Centrosud invece la siccità non potrà che aggravarsi, visto che le precipitazioni continueranno ad essere scarse o addirittura assenti. La persistenza di temperature elevate e l'intensa ventilazione inoltre contribuiranno ad innalzare il livello di pericolo di incendi".

L'ondata di caldo al Sud cesserà domenica grazie a venti più freschi di Maestrale. Il tempo, inoltre, migliorerà decisamente a Nord.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X