Giovedì, 23 Novembre 2017
PALAZZO D'ORLEANS

Regione, il no di Grasso al Pd. Crocetta si fa avanti: porterò avanti la crescita della Sicilia

PALERMO. Il no di Piero Grasso alla proposta del Pd di candidarlo alla presidenza della Regione, porta un immediato intervento di Rosario Crocetta che ribadisce la sua volontà di restare a Palazzo d'Orleans.

Il presidente della Regione non nasconde le sue intenzioni, e ne aveva parlato spesso anche prima che si ventilasse il nome del presidente del Senato. E lo fa con una breve nota: “Avevo aderito con sincerità e lealtà al progetto Grasso presidente - scrive Crocetta -. E credo che non esistano precedenti di presidenti della Regione uscenti, che abbiano dimostrato tanta lealtà nei confronti del proprio partito e della coalizione con la quale ha governato. Occorre adesso riprendere il confronto unitario, partendo dalla valutazione del grande lavoro che è stato svolto alla Regione in questi anni e che ha salvato la Sicilia".

E ancora: "La Regione non può essere affidata a pericolose avventure di governo che ripropongono gli schemi di quel passato che l'ha distrutta. Indietro non si torna e tale consapevolezza mi spinge a lottare e a impegnarmi con maggior vigore, fino in fondo, per fare della Sicilia una delle terre più avanzate e più ricche d’Europa, in un percorso di trasparenza e legalità”.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X