Domenica, 20 Maggio 2018
GRENFELL TOWER

L'incendio di Londra, fiamme provocate da un frigorifero difettoso

LONDRA. L'incendio della Grenfell Tower è stato scatenato da un frigorifero difettoso e il rivestimento usato nell'edificio non ha superato i test di sicurezza condotti dopo la tragedia. Lo ha detto la sovrintendente della Met Police Fiona McCormack in una conferenza stampa a Londra.

La polizia di Londra valuta fra le possibili accuse per il rogo, costato la vita ad almeno 79 persone, anche l'omicidio colposo.

La società produttrice del frigorifero che secondo la polizia londinese ha provocato l'incendio, la Hotpoint, ha invitato i suoi clienti a segnalare all’azienda - attraverso il suo sito internet o via telefono - l’eventuale possesso dei modelli FF175BP (quello sotto accusa, che sarebbe stato di colore bianco) e FF175BG (di colore grigio grafite). Il frigorifero in questione, si legge nell’avviso pubblicato sul sito di Hotpoint, è stato prodotto dal marzo 2006 al luglio 2009.

Ieri un altro incendio è scoppiato a Londra in un edificio di Shaftesbury Avenue, vicino a Piccadilly Circus, nel cuore di Soho, dove i media locali hanno mostrato immagini della strada invasa da fumo. Secondo il Daily Mail online, le fiamme sarebbero state innescate da un cortocircuito nel piani sotterranei di un edificio di cinque piani. Sul posto diversi mezzi dei vigili del fuoco, non si conosce ancora l'entità dei danni.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X