Giovedì, 29 Giugno 2017
GRENFELL TOWER

Incendio a Londra, almeno 58 le persone ancora disperse. Si teme il crollo della torre

Grenfell Tower, incendio, londra, Sicilia, Mondo
Grenfell Tower

LONDRA. La polizia britannica ha annunciato che almeno 58 persone sono ancora disperse, e quindi presumibilmente morte, nell’incendio della Grenfell Tower, nell’ovest di Londra: un bilancio, ha precisati la London Police, che potrebbe ancora aumentare, aggiungendo che ci
vorranno settimane, se non mesi, per identificare tutte le vittime.

«Studenti tra i migliori della nostra scuola, motivati appassionati ed entusiasti. C'è anche un dolore aggiuntivo di un grande valore che si è perso». Lo ha detto ai microfoni del Giornale Radio Rai, Alberto Ferlenga, rettore dell’Università Iuav, l’ateneo veneziano dove si sono laureati in architettura, Gloria Trevisan e il suo fidanzato Marco Gottardi, vittime nell'incendio di Londra. Ferlenga sottolinea come i due giovani italiani, deceduti nel rogo della Grenfell Tower di Londra, abbiano avuto maggiori opportunità professionali all’estero. «Avevano qualità molto alte - spiega - e hanno trovato un ascolto. Certo - prosegue - se questo ascolto fosse più frequente trovarlo anche nel nostro Paese, sarebbe meglio».  Il rettore ha, inoltre, parlato delle iniziative per ricordare i due ragazzi. «Inizieremo i nostri seminari internazionali - annuncia - dedicandoli a loro. Si inizia - aggiunge - il 26 giugno con seminario sulla ricostruzione della Siria. Era proprio - conclude - il loro ambito di lavoro».

Il primo ministro britannico Theresa May riceverà nel suo ufficio al 10 di Downing Street alcuni dei sopravissuti all’incendio della Grenfell Tower, dopo le contestazione che ha subito nella sua visita sul luogo della tragedia. May, che presiede una task force sul disastro, ha annunciato che al termine incontrerà «un gruppo di residenti, di volontari e di leader della comunità».

Intanto, la stazione della metropolitana londinese di Latimer Road, nel quartiere di North Kensington, è stata temporaneamente chiusa e le due linee dell’Underground che la servono (la Circle Line e la Hammersmith & City) parzialmente sospese per timori legati alla stabilità della Grenfell Tower.  La polizia ha transennato l’area con al centro la torre, riaprendo però alcune strade di accesso per consentire ai vigili del fuoco e ai tecnici accedere all’edificio alla ricerca dei morti.

 

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook