Martedì, 20 Febbraio 2018
VERSO LE REGIONALI

Mdp: "Puntare su Grasso? Ok ma il Pd esca dagli equivoci"

PALERMO. "La Sicilia ha necessità di una svolta profonda sul terreno del progetto politico, del programma e del personale politico. Al disagio sociale, economico, occupazionale ed etico diffusissimo in Sicilia si risponde con nomi e un progetto di forte e concreta discontinuità. Solo così il centrosinistra potrà fermare il rischio della deriva populista e della restaurazione del centrodestra. Per queste ragioni ribadiamo che quello del presidente del Senato, Piero Grasso, rappresenta per Art.1-Mdp il profilo giusto per costruire una alleanza del centrosinistra e del variegato e ricco mondo del civismo siciliano".

Lo dicono gli esponenti del coordinatori regionale di Art.1-Mdp, Angelo Capodicasa, Mariella Maggio e Pippo Zappulla. "Al PD chiediamo, però, di smetterla con i giochini da vecchissima politica; non si può chiedere, infatti, contemporaneamente la disponibilità di Grasso e indicare date per tenere le primarie - aggiungono - una apparente schizofrenia che temiamo possa invece essere sintomo di manovre ed equilibrismi interni con il rischio evidente di minare un progetto unitario e disincentivare la disponibilità di forti personalità come quella del presidente del Senato Grasso".

© Riproduzione riservata

TAG: , ,

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X