Sabato, 23 Settembre 2017
LO SPOGLIO

Le amministrative nei 128 Comuni siciliani: ecco i nomi dei sindaci già eletti

di

PALERMO. Ecco i nomi dei primi sindaci in Sicilia. A Gangi è stato eletto ancora prima che venissero aperte le urne Francesco Migliazzo, unico candidato in lizza. Per essere eletto era necessario il superamento del quorum, la metà più uno degli elettori. Questo risultato è stato già raggiunto alle 21.

A Gangi, borgo delle Madonie, gli elettori erano 8449 dei quali tremila circa residenti all'estero. Al termine delle operazioni i votanti sono stati 4649 pari al 56 per cento. Il sindaco uscente Giuseppe Firrarello, che non si è ricandidato dopo due mandati, sarà assessore e vice sindaco.

Si conosce anche il nome del sindaco di Motta D'Affermo, paese in provincia di Messina, sui Nebrodi. Si tratta di Sebastiano Adamo, candidato unico. Il quorum per essere eletto è stato abbondantemente superato e dunque Adamo, medico di Palermo, specializzato nella medicina per la cura del dolore, sarà il primo cittadino del paese nebroideo per la quarta volta.

A Palma di Montechiaro avanti Stefano Castellino con il 47,46%, seguito da Rosario Bellanti (33,30%) e Martino Falsone.   A Villafranca Sicula il sindaco è Domenico Balsamo che ha ottenuto 533 voti per 55,81%. E sempre nell'Agrigentino eletto a Comitini Antonino Contino, per lui 371 voti (il 51,53 per cento). Ad Acquaviva Platani la spunta Salvatore Caruso: 386 preferenze, ovvero il 56,6%. Ancora in provincia di Caltanissetta a Sommatino la spunta Elisa Carbone (2.216 voti per il 53,12% delle preferenze). Milko Cinà è il nuovo sindaco di Bivona: battuto per soli cinque voti (1248 a 1243) lo sfidante Marrone. A Casteltermini vittoria per Gioacchino Nicastro (con il 41.30%), che ha avuto la meglio su Pellitteri e Ripepe. A Montallegro eletta Caterina Scala con il 51,30%.

A Sperlinga Giuseppe Cuccì ottiene 328 preferenze che rappresentano il 54,4% dei voti degli aventi diritto. Sebastiano Nucifora è il sindaco di Fiumefreddo di Sicilia (2.412 voti per il 45,05%).

Nel Messinese molti i sindaci già eletti: Castelmola (Antonino Orlando Russo, candidato unico); Castroreale (Alessandro Portaro, candidato unico); Francavilla di Sicilia (Vincenzo Pulizzi, 1.081 voti - 41,34%); Gallodoro (Alfio Filippo Currenti, 191 voti - 68,71%); Librizzi (Renato Di Blasi, 421 voti - 34,76%); Longi (Antonino Fabio, 572 voti - 52,82%); Montalbano Elicona (Filippo Taranto, 1.002 voti - 68,82%); Novara di Sicilia (Girolamo Bertolami, 719 voti - 82,55%), Pettineo (Domenico Ruffino, 594 voti - 61,43%); Piraino (Maurizio Tindaro Ruggeri, 1.102 voti - 41,84%); Roccavaldina (Domenico Antonuccio, 325 voti - 42,37%); Roccella Valdemone (Giuseppe Spartà, 272 voti, 83,69%); Alcara Li Fusi (Ettore Dottore, 808 voti - 56,15%); Pagliara (Sebastiano Antonio Gugliotta, 470 voti - 53,47%); Santo Stefano di Camastra (Francesco Re, 2.266 voti - 79,51%); oltre a Motta d'Affermo di cui abbiamo già detto.

In provincia di Palermo torniamo sulle Madonie, a Blufi, Vittorio Castrianni è stato votato da 377 persone con il 56,44%. A Caccammo Nicascio Di Cola: 2.229 voti - 40,98%. A Castellana Sicula: Francesco Franco Calderaro: 1.016 - 47,15%. Ancora sulle Madonie, ad Isnello, il sindaco è Marcello Catanzaro: 671 voti - 62,42%. Prizzi: Luigi Maria Lucio Vallone (2.487 - 88,92%). Ciminna: Vito Filippo Barone (1.461 voti - 56,15%).

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X