Venerdì, 20 Ottobre 2017
MEDIA

"La Corea del Nord vicina al test di un missile intercontinentale"

PECHINO. La Corea del Nord è più vicina al test del missile balistico intercontinentale, quello ritenuto in grado di raggiungere le coste degli Stati Uniti: è quanto si legge in un editoriale pubblicato sul Rodong Sinmun, il quotidiano del Partito dei Lavoratori, in base al successo della "recente successione di esperimenti di armi strategiche".

Uno scenario, quindi, che mostra come "il test" annunciato a inizio anno dal leader Kim Jong-un "non sia molto lontano". Il quotidiano ricorda il missile balistico a medio-lungo raggio Hwasong-12 che ha raggiunto l'altitudine di 2.000 km nella prova fatta il 14 maggio: in aggiunta, gli scienziati di Pyongyang hanno messo a punto altri standard per rendere i motori potenti abbastanza al trasporto di un vettore intercontinentale e tecnologie tali da consentire alle testate di resistere al calore al momento del loro rientro nell'atmosfera terrestre.

Da inizio 2017, dal discorso alla nazione di Kim, il Nord ha effettuato il lancio di 12 missili balistici in una dimostrazione di un progressivo miglioramento tecnologico.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X