Giovedì, 22 Febbraio 2018
ELEZIONI

Regno Unito al voto: May vince ma senza maggioranza, parlamento ingovernabile

LONDRA. Niente maggioranza assoluta per il Partito Conservatore di Theresa May alle elezioni britanniche di ieri. Lo ufficializza la Bbc, quando mancano all'appello i risultati di una trentina di collegi appena su 650. Al momento i Tory sono quasi a 300 seggi e il Labour di Jeremy Corbyn oltre 250.

La previsione finale si attesta per Conservatori a 318, quindi sotto la soglia magica di 326. Significa che si va verso un 'hung Parliament', un "Parlamento impiccato" alla necessità di dar vita a fragili coalizioni o a governi di minoranza.

Il Labour di James Corbyn guadagna voti e seggi, e chiede, già nella notte, le dimissioni del primo ministro. La ministra dell'Interno Rudd salva il suo seggio per un pugno di voti. Fuori l'Ukip rimasto a bocca asciutta. Finisce il dominio Snp in Scozia e il referendum si allontana. Sterlina in forte calo.

La premier britannica Theresa May parlerà alle 10 ora locale, le 11 in Italia, dopo i risultati delle elezioni politiche di ieri che hanno visto il partito conservatore perdere la maggioranza assoluta in parlamento. Lo riferiscono media britannici.

 

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X