Lunedì, 16 Luglio 2018
L'EVENTO

La festa della cucina italiana in Sicilia: 150 chef tra Zafferana e Taormina

TAORMINA. Torna Cibo Nostrum, la Grande Festa della Cucina Italiana in programma dall’11 al 13 giugno in Sicilia tra Zafferana Etnea e Taormina. Ad organizzarla è la Federazione Italiana Cuochi, che quest’anno registra l’adesione di 150 Chef provenienti da tutte le regioni d’Italia.

Tante le iniziative di questa sesta edizione, tra cui i cooking show previsti lunedì 12 giugno dal pomeriggio lungo il corso Umberto di Taormina. Le aziende dell’agroalimentare protagoniste della tre giorni sono 90 e 50 le cantine tra le più importanti della Sicilia. In programma anche convegni, workshop, 7 laboratori tematici dedicati al pesce azzurro, il tutto in collaborazione con il Ministero delle Politiche Agricole e il Fondo comunitario per la pesca -Feamp- 2014-2020. Anche quest’anno il ricavato della manifestazione andrà alla Fondazione Limpe Onlus di Messina, per finanziare la ricerca sul Morbo di Parkinson.

«Siamo orgogliosi di annoverare tra gli eventi nazionali della nostra Federazione anche Cibo Nostrum - dichiara il presidente FederCuochi Rocco Pozzulo - un valore aggiunto per l'Italia non solo gastronomica ma anche per i comparti del turismo, dell’economia, delle produzioni alimentari». Alla manifestazione saranno presenti, tra le autorità, il Sottosegretario alle Politiche agricole Giuseppe Castiglione e il Sottosegretario al Turismo e beni culturali Dorina Bianchi.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X