Venerdì, 25 Maggio 2018
L'EX MINISTRO

D'Alia: "Dopo il Pd, primarie anche per i centristi"

ROMA. "Il Pd ha legittimato Renzi con le primarie, anche noi abbiamo bisogno di un confronto popolare con la nostra gente, superiamo il nostro complesso di inferiorità di centristi". L' ex ministro Giampiero D'Alia, leader dei Centristi per l'Europa, intervistato dal Messaggero, lancia le primarie centriste: "Il tema non sono i nomi ma il metodo, Parisi fa il suo percorso, da De Mita non ho ricevuto alcun invito. Poi dico: il centro costruito attraverso più sigle o accordi di palazzo non funziona".

"Con la discussione in corso della legge elettorale bisogna essere semplicemente consapevoli che si sta aprendo una fase nuova, noi guardiamo al futuro e vogliamo aprire un processo democratico con la nostra gente", afferma, "noi ci presenteremo con quello che abbiamo fatto". Quanto ad Angelino Alfano, D'Alia ritiene che "è stato un ottimo ministro e le critiche nei suoi confronti mi sembrano ingenerose. Bisogna, però, prendere atto della situazione e andare avanti".

Potremo vedervi a fianco del Pd? "Stiamo costruendo un'offerta politica ora, vogliamo ancorarci a un consenso popolare per poi presentarci in modo chiaro e univoco. Tutto il resto fa parte delle varie ed eventuali che non sono all'ordine del giorno oggi", risponde.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X