Venerdì, 14 Dicembre 2018
PAURA TERRORISMO

Furgone piomba sulla folla a Londra
Spari e assalto con coltello
La polizia inglese: ci sono vittime

LONDRA. Un pulmino ha investito alcuni pedoni sul London Bridge, nel centro di Londra. La polizia ha confermato in una nota che risultano "vittime". Nel comunicato si fa riferimento anche a "testimonianze" che riferiscono di un attacco a coltellate.

Tre sospetti, probabilmente scesi dal pullmino, sarebbero in fuga, secondo fonti investigative anonime riprese dalla Bbc. Scotland Yard intanto conferma che la polizia è entrata in azione nella zona di Borough Market, dove secondo i media potrebbe essere in corso la caccia ai ricercati.

Stando ad alcuni testimoni, il pulmino andava a velocità sostenuta, attorno agli 80 allora. La polizia è intervenuta nel giro di due minuti circa nella zona, dove sono accorse anche diverse ambulanze. L'ex leader euroscettico dell'Ukip Nigel Farage, che si trovava nei pressi secondo il suo racconto, ha diffuso un tweet allarmato: "Sembra un altro disastro", ha scritto.

L'incidente ricorda da vicino quello avvenuto non molte settimane fa su un altro ponte simbolo di Londra, Westminster Bridge, dove era stato un suv a investire deliberatamente numerose persone. In quel caso l'uomo alla guida si era poi diretto verso l'ingresso del parlamento e aveva accoltellato a morte un agente prima di essere ucciso.

La polizia ha immediatamente chiuso al traffico la zona. Secondo testimoni, il veicolo, un pulmino bianco, è uscito di strada, investendo "cinque o sei persone", come riferiscono i media britannici.

Scotland Yard ha chiesto alla gente di non avvicinarsi all'area di London Bridge, mentre il ponte è stato evacuato. Intanto è stata chiusa anche la stazione omonima della metropolitana. La zona, ad alta concentrazione turistica, é affollata di persone, in giro di sabato sera.

La premier Theresa May, impegnata nella campagna elettorale in vista delle elezioni britanniche in programma fra pochi giorni, l'8 giugno, e' stata informata immediatamente di quanto accaduto nella zona di London Bridge e viene costantemente "aggiornata" degli sviluppi in corso. Lo rende noto Downing Street in una nota, nella quale si precisa che anche il presidente degli Usa, Donald Trump, ha ricevuto le informazioni iniziali di prima mano.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X