Domenica, 21 Ottobre 2018
CORTE DEI CONTI

Danno erariale, assolti in appello i vertici della Seus

PALERMO. I giudici d’appello della Corte dei Conti presieduta da Giovanni Coppola, relatore Guido Petrigni hanno assolto Gaetano Bonfigli, presidente del Consiglio di Gestione della Seus «Sicilia emergenza - Urgenza sanitaria, società Consortile per Azioni», Salvatore Geraci e Michele Battaglia, componenti del Consiglio di gestione della Seus, Maurizio Guizzardi e Bernardo Alagna, componenti del Consiglio di sorveglianza della Seus e Giorgio Maria Vinciguerra, direttore generale della Seus.

Erano accusati di danno erariale alla società per la progressione verticale di alcuni dipendenti. In primo grado erano stati condannati. Il Giudice di appello ha deciso per la non gravità della loro colpa visto che «non vi era un chiaro orientamento giurisprudenziale sull'equiparazione delle progressioni verticali con le nuove assunzioni, queste ultime espressamente vietate».

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X