Lunedì, 24 Settembre 2018
PREVISIONI

Il maltempo lascia l'Italia, in settimana caldo fino a 30 gradi

ROMA. «La perturbazione in transito oggi sull'Italia, prima di abbandonare definitivamente la nostra penisola, porterà ancora un po' di instabilità sulle regioni del Medio Adriatico e al Sud, dove i temporali saranno accompagnati da un ulteriore flessione delle temperature, destinate quindi a riportarsi temporaneamente su valori nella norma o leggermente al di sotto. Almeno fino a metà della nuova settimana, e probabilmente anche nell’ultima parte della settimana, godremo invece dell’influenza di un’area di alta pressione che garantirà giornate per lo più soleggiate in gran parte del Paese, anche se non mancherà un po' di instabilità pomeridiana sulle zone montuose, in particolare del Centrosud, dove si formeranno brevi e isolati acquazzoni o temporali. Le temperature torneranno rapidamente a salire, portandosi su livelli praticamente estivi: tra mercoledì e giovedì nelle regioni settentrionali e in quelle centrali si toccheranno facilmente valori di 29-30 °C». Lo comunica una nota dei metereologi di Meteo.it

PREVISIONI PER OGGI - «Residua instabilità al Sud e nelle regioni centrali adriatiche, con elevato rischio di rovesci intermittenti e isolati temporali su Marche, Abruzzo, Molise e regioni meridionali; nel medio versante adriatico i fenomeni si concentreranno soprattutto al mattino, mentre al Sud le piogge saranno concentrate soprattutto nel pomeriggio. Nel resto d’Italia - prosegue la nota di Meteo.it - giornata con prevalenza di cielo sereno o al più poco nuvoloso, con la possibilità di qualche nuvola innocua in più solo sul Triveneto. Temperature massime in rialzo al Nord, regioni centrali tirreniche e Sardegna con valori intorno ai 25 gradi, in ulteriore calo nel resto del Paese con valori più vicini ai 20 °C. Venti moderati settentrionali al Centrosud, dove i mari risulteranno mossi o molto mossi».

PREVISIONI PER DOMANI - «Lunedì giornata di bel tempo in quasi tutta Italia con una prevalenza di cielo sereno o al più poco nuvoloso; il cielo potrebbe risultare a tratti velato o parzialmente nuvoloso per la presenza di nubi alte e sottili solo tra estremo Nordovest, regioni centrali tirreniche e Sardegna. Sui rilievi della Penisola nelle ore pomeridiane si svilupperà un pò di nuvolosità cumuliforme con la possibilità di locali rovesci o temporali sulle Alpi Orientali e sull'Appennino abruzzese. Venti in attenuazione, moderati solo tra basso Adriatico e alto Ionio per il Maestrale dove i mari risulteranno mossi. Si attenua il vento da nord nel resto del Centrosud e ciò favorirà un nuovo rialzo delle temperature in questo settore», prevedono i metereologi di Meteo.it.

TENDENZA PER LA SETTIMANA - «Vedrà la protezione dell’alta pressione che garantirà un tempo prevalentemente soleggiato. Qualche episodio di instabilità potrà interessare principalmente i rilievi del Centrosud con la possibilità di locali temporali pomeridiani. Sarà una settimana di stampo quasi estivo: le temperature saranno in rapido aumento soprattutto al Centronord, con valori pomeridiani sopra le medie stagionali anche di 4-5 gradi e con picchi vicini a 30 gradi al Centronord».

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X