COMUNALI A TRAPANI

D'Alì, Brunetta: "La decisione della Dda lascia attoniti"

amministrative, comunali, Antonino D'Alì, Sicilia, Politica

ROMA. "Piena e sincera solidarietà dal gruppo di Forza Italia della Camera dei deputati al senatore Antonio D'Alì. La decisione della Dda di chiedere l'obbligo di soggiorno per 'pericolosità sociale', nonostante sia stato assolto da ogni accusa, anche in appello, lascia attoniti, anche perché presentata poco dopo la formalizzazione della sua candidatura a sindaco di Trapani".

Lo afferma Renato Brunetta, presidente dei deputati di Forza Italia, aggiungendo: "Una coincidenza che non può non fare sorgere qualche legittimo sospetto politico. Crediamo nella buona fede e confidiamo nella caparbietà del senatore Antonio D'Alì che, siamo certi, saprà ancora una volta uscire a testa alta da questa ennesima assurda vicenda", conclude.

© Riproduzione riservata

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati