Venerdì, 24 Novembre 2017

Coppa Italia, da Mattarella a Raggi: pienone in tribuna - Foto

ROMA. Stadio esaurito, grande atmosfera e tribuna autorità gremita all'Olimpico per la finale di Coppa Italia. Juventus e Lazio si sono affrontate davanti al presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, chiamato a consegnare a fine partita il trofeo e accolto al suo arrivo dal numero uno del Coni, Giovanni Malagò, e da quello della Federcalcio, Carlo Tavecchio.

Sugli spalti, a gustarsi lo spettacolo offerto dalle squadre in campo - e anche quello dei tifosi laziali e juventini che hanno prima colorato le curve dell'Olimpico con due coreografie e poi accompagnato la cantante Lodovica Comello al momento dell'esecuzione dell'inno di Mameli - anche la sindaca di Roma, Virginia Raggi, assieme al figlio. "Se tifo per qualcuno in particolare? Sono super partes" le parole della prima cittadina della Capitale all'arrivo mano nella mano col figlio.

"È una serata importante per Roma - ha quindi aggiunto -, un appuntamento importante, quindi sono qui per testimoniare anche la vicinanza della città a un evento così importante e comunque sportivo". Evento seguito dal vivo dal ct della Nazionale, Gian Piero Ventura, dal collega Claudio Ranieri, ma anche dai tennisti Nokav Djokovic e Fabio Fognini, impegnati in questi giorni al Foro Italico negli Internazionali d'Italia.

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X