Lunedì, 23 Ottobre 2017
CUNEO

Gli abitanti non vogliono i migranti e il medico risponde: "Non vi curo più"

CUNEO. "Noi i negri non li vogliamo", al messaggio di un volantino scritto dai cittadini, un medico del luogo ha risposto: "Io non vi curo". L'episodio è accaduto in una frazione di Cuneo.

Un gruppo di abitanti contrario all'apertura un contro di accoglienza per migranti, nei giorni scorsi aveva affisso un volantino con su scritto: "Questo non è un consiglio ma una minaccia: noi i negri non li vogliamo".

A rispondere al messaggio è stato un medico, Corrado Lauro, che su Facebook ha annunciato:  "Agli abitanti della frazione cuneese che hanno esposto il cartello di cui sotto (e allega foto, ndr) comunico che non intendo prestar loro alcun intervento sanitario in elezione se non in caso di immediato rischio vita o qualora si configurassero le condizioni di una denuncia per il reato di omissione di soccorso. Siete pertanto pregati di rivolgervi ad altro più qualificato professionista. Comincia così la mia Resistenza".

Il post ha totalizzato più di 800 "likes" e parecchie condivisioni. Nonostante la simpatia suscitata sui social, il professionista adesso rischia. I sostenitori del candidato sindaco del centrodestra, spiega il Corriere della Sera, hanno dichiarato di volerlo denunciare il medico, per aver violato il «giuramento di Ippocrate».

© Riproduzione riservata

TAG: ,

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X