Martedì, 17 Luglio 2018
LE PREVISIONI

Scirocco e fino a 33 gradi oggi in Sicilia: ma già da domani torna il fresco

ROMA. E' un sabato estivo quello di oggi in Sicilia. Come riporta il sito www.3bmeteo.com, nell'Isola "è arrivato un flusso di correnti molto calde di origine sub sahariana". Così, mentre rovesci e temporali interesseranno mezza Italia, l'anticiclone sub tropicale interesserà l'altra metà e in Sicilia sarà estate.

Già alle 8 del mattino le temperature hanno sfiorato i 30 gradi sulle province di Palermo, Trapani, Catania ed Enna. I venti di scirocco favoriranno valori anche prossimi ai 32-33 gradi nelle zone del Trapanese, Palermitano e nell'entroterra costiero settentrionale. Caldo anche su Siracusano e Catanese cosi come sulle province di Enna e Caltanissetta. Più fresco sulle coste meridionali direttamente esposte ai venti marittimi.

Domenica, invece, sarà una giornata fresca con schiarite principalmente al Nordovest e sulle Isole e residua instabilità nel resto del Paese, che tenderà ad esaurirsi in giornata. Sarà inoltre una giornata ventosa, con un calo delle temperature. Le previsioni sono dei meteorologi del Centro Epson Meteo-Meteo.it.

"La depressione responsabile della fase di instabilità che ha colpito il Nord Italia - affermano - si è allontanata verso i Balcani, sostituita da una temporanea risalita dell'alta pressione che garantirà il ritorno del bel tempo anche al Nord. Si tratta però di un breve miglioramento, perché domani una veloce ma intensa perturbazione in arrivo dalla Francia riporterà piogge diffuse al Nord, coinvolgendo entro fine giornata parte del Centro".

Domenica, precisano gli esperti, "la coda della perturbazione determinerà ancora residua instabilità soprattutto sul versante Adriatico e zone interne del Centro. Sarà una domenica ventosa per venti nord-occidentali che causeranno un calo termico in gran parte del Paese, tranne al Nordovest dove l'effetto del Foehn porterà invece un rialzo delle massime".

L'inizio della prossima settimana sarà invece condizionato ancora da instabilità con le precipitazioni più probabili al Nordest e al Centrosud, escluse le isole. Fino a mercoledì le temperature massime resteranno contenute e, in molti casi, al di sotto della media nella maggior parte del Paese.

Tuttavia nella seconda parte della settimana, per la risalita di aria molto calda dalla zona sahariana "da venerdì in alcune zone del Centrosud si potranno superare i 30 gradi".

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X