Giovedì, 22 Giugno 2017

Traffico intenso sulle autostrade siciliane per il controesodo di Pasqua: code e disagi - Video

 PALERMO. Tanto traffico e incolonnamenti nel controesodo delle feste Pasquali per i tanti siciliani che hanno deciso di passare il week-end fuori. Dopo i disagi della mattina, con traffico in uscita dalle città, anche al ritorno i viaggiatori hanno avuto a che fare con i disagi. Auto ferme sulla Palermo-Mazara del Vallo, al chilometro 33, e poco prima dello svincolo di Termini Imerese, sulla Palermo-Catania, sempre verso in direzione del capoluogo siciliano.

In mattinata lungo la tangenziale di Catania ben due incidenti hanno paralizzato il traffico in uscita dal capoluogo etneo in direzione di Siracusa.

In particolare si è verificato un primo un tamponamento a catena al km 7 nella corsia di sorpasso. Il secondo ha coinvolto due autovetture che sono rimaste bloccate nella corsia principale e in quella d’emergenza al km 4+100, vicino allo svincolo per Gravina. Sul posto diverse pattuglie degli agenti della polstrada hanno effettuato i rilievi e agevolato i soccorsi.

Nel Palermitano lunghe code sono state registrate sulla A29 già dallo svincolo di Tommaso Natale in direzione di Mazara del Vallo. Stessa situazione sulla A 19 in direzione di Catania all’altezza del km 27 nei pressi di Termini Imerese.

I gitanti in uscita da Messina gli automobilisti si erano incolonnati sulla A20 fin dall’inizio dell’autostrada. A causa dei lavori in corso per i viadotti le auto viaggiano su una corsia. Perciò si è creata un’unica lunga coda dal centro città fino ai caselli di Villafranca tirrena sulla A20 in direzione di Palermo.

© Riproduzione riservata

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook