anziana, donna, Emma Morano, Sicilia, Cronaca
Emma Morano
VERBANIA

È morta Emma Morano: era la donna più anziana del mondo

VERBANIA. La donna più anziana al mondo, Emma Morano, 117 anni, è morta oggi nella sua casa di Verbania, sul lago Maggiore. I 117 anni li aveva compiuti lo scorso 29 novembre, divenendo così la quinta persona più longeva di tutti i tempi. Nata nel 1899 a Civiasco, nel Vercellese, è spirata nella sua camera da letto, con accanto le sue nipoti e la badante, nell’abitazione che si affaccia sulla chiesa di San Leonardo. Era la decana d’Italia, d’Europa (dal 2 aprile 2013) e dell’umanità (dal 12 maggio 2016) e l’ultima vivente nata prima del 1900 tra quelle di cui si avevano prove certe. Una notizia che l’aveva fatta sorridere.

Viveva a Pallanza, una delle frazioni più popolose della cittadina, e da alcuni anni era seguita da una badante. «Emma - ricorda il suo medico, Carlo Bava, che ogni giorno passava a trovarla - non è stata bene dopo Natale. Poi aveva avuto un pò di sollievo, ma da qualche settimana le sofferenze si erano ripresentate. Ancora ieri, quando sono andato a visitarla, mi ha salutato e ringraziato». Eppure alla vigilia dell’8 marzo era riuscita a festeggiare, ricevendo, tra i doni, una grande moneta dorata a ricordo della lira. In lire, ovviamente, il suo primo stipendio nel 1915, quando aveva cominciato a lavorare, appena sedicenne, nello jutificio Maioni di Pallanza, per 2 lire al giorno. Il dono della moneta era stato di Sandro Sassoli, coordinatore delle Celebrazioni della Lira Italiana.

L’ultimo compleanno, nel 2016, l’aveva vissuto come una giornata normale: sveglia al mattino presto, colazione, visita dei parenti, come ogni giorno, poi un riposino e il pranzo. Nel pomeriggio però aveva ricevuto il sindaco di Verbania, Silvia Marchionini, mentre gli amici le avevano preparato qualche sorpresa: una torta gigante, con il numero 117, e festeggiamenti pubblici la sera, con uno spettacolo al teatro 'Il Maggiorè, dal titolo '1899, correva l’annò, un viaggio storico musicale attraverso tre secoli, nel corso dei quali la donna aveva visto passare tre Re d’Italia, una dozzina di presidenti della Repubblica italiana, undici papi. Un compleanno speciale, anche per il telegramma di auguri inviatole dal presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, che le era stato consegnato dal prefetto del Verbano-Cusio-Ossola, Iginio Olita.

Enlarge Dislarge
1 / 13

Emma Morano, la donna più anziana del mondo

Emma Morano, la donna più anziana del mondo

Emma Morano, la donna più anziana del mondo

Emma Morano, la donna più anziana del mondo

Emma Morano, la donna più anziana del mondo

Emma Morano, la donna più anziana del mondo

Festeggiata da famigliari, concittadini,amministratori, appare una signora serena, divertita da tantoclamore. Su commuove non quando le troupe televisive laintervistano, piuttosto quando il prefetto del Vco, FrancescoRusso, le porge il telegramma del capo dello Stato: «Accolga - èscritto -anche a nome di tutti gli italiani, i più cordiali ebenauguranti saluti». Con il prefetto il commissariostraordinario Michele Mazza, che governa la città dopo ledimissioni del sindaco Marco Zacchera. Non è sicura di essere la più anziana d’Italia: «Sieteproprio sicuri che non ci sia qualche altra con più anni?»,chiede. «Centoquattordici anni non son pochi - osserva - ma nonmi posso proprio lamentare. Sono un pò sorda e non ho i denti,ma non chiedo altro che continuare ad essere in salute». Incasa, vicino al lungolago di Verbania, fa tutto da sola purmuovendosi con un bastone. Per qualcuno il segreto dellalongevità sono le uova che mangia ogni giorno: «Ne mangio unpaio al giorno fin da quand’ero giovane. Me l’aveva detto ildottore - spiega - e visto che mi piacciono non ho mai smesso».

Festeggiata da famigliari, concittadini,amministratori, appare una signora serena, divertita da tantoclamore. Su commuove non quando le troupe televisive laintervistano, piuttosto quando il prefetto del Vco, FrancescoRusso, le porge il telegramma del capo dello Stato: «Accolga - èscritto -anche a nome di tutti gli italiani, i più cordiali ebenauguranti saluti». Con il prefetto il commissariostraordinario Michele Mazza, che governa la città dopo ledimissioni del sindaco Marco Zacchera. Non è sicura di essere la più anziana d’Italia: «Sieteproprio sicuri che non ci sia qualche altra con più anni?»,chiede. «Centoquattordici anni non son pochi - osserva - ma nonmi posso proprio lamentare. Sono un pò sorda e non ho i denti,ma non chiedo altro che continuare ad essere in salute». Incasa, vicino al lungolago di Verbania, fa tutto da sola purmuovendosi con un bastone. Per qualcuno il segreto dellalongevità sono le uova che mangia ogni giorno: «Ne mangio unpaio al giorno fin da quand’ero giovane. Me l’aveva detto ildottore - spiega - e visto che mi piacciono non ho mai smesso».

È la più anziana d’Italia, forsed’Europa e una delle prime cinque nel mondo: Emma Morando, diVerbania, nell’alto Piemonte, ha compiuto 114 annifesteggiata anche con un messaggio del presidente dellaRepubblica, Giorgio Napolitano. Mentre il suo DNA è statoinviato alla Harvard Medical School di Boston dove espertistudiano le cause della longevità, lei, lucidissima, autonoma emolto simpatica, spiega il suo elisir di lunga vita: giornatedai ritmi super-regolari con sveglia alle 6 e nanna alle 19, atavola due uova sode al giorno, niente vino, ma acqua fresca,qualche cioccolatino che le piace tanto. Nata il 29 novembre 1899 a Civiasco (Vercelli) haattraversato tre secoli. Che la sua sia una famiglia longeva nonc’è dubbio, anche se a lei spetta il record: le cinque sorellesi sono spente tutte oltre i 90 anni, la mamma a 91 e una zia a101. Ha avuto anche tre fratelli, un marito e un unico figlio,mancato quando aveva appena sei mesi. Emma è donna che non haavuto una vita facile, ha sofferto, ha attraversato due guerremondiali e ha lavorato, tanto. Trasferitasi giovane aVilladossola, è stata dipendente in uno iutificio, il Maioni epoi in cucina al Collegio Santa Maria di Verbania.

È la più anziana d’Italia, forsed’Europa e una delle prime cinque nel mondo: Emma Morando, diVerbania, nell’alto Piemonte, ha compiuto 114 annifesteggiata anche con un messaggio del presidente dellaRepubblica, Giorgio Napolitano. Mentre il suo DNA è statoinviato alla Harvard Medical School di Boston dove espertistudiano le cause della longevità, lei, lucidissima, autonoma emolto simpatica, spiega il suo elisir di lunga vita: giornatedai ritmi super-regolari con sveglia alle 6 e nanna alle 19, atavola due uova sode al giorno, niente vino, ma acqua fresca,qualche cioccolatino che le piace tanto. Nata il 29 novembre 1899 a Civiasco (Vercelli) haattraversato tre secoli. Che la sua sia una famiglia longeva nonc’è dubbio, anche se a lei spetta il record: le cinque sorellesi sono spente tutte oltre i 90 anni, la mamma a 91 e una zia a101. Ha avuto anche tre fratelli, un marito e un unico figlio,mancato quando aveva appena sei mesi. Emma è donna che non haavuto una vita facile, ha sofferto, ha attraversato due guerremondiali e ha lavorato, tanto. Trasferitasi giovane aVilladossola, è stata dipendente in uno iutificio, il Maioni epoi in cucina al Collegio Santa Maria di Verbania.

Tra i segreti della sua dieta c'erano due uova al giorno, che mangiava da quando, ventenne, un medico le aveva consigliato proprio le uova per guarire da una malattia. Per il resto, brodini e un pò di carne. Della sua vita raccontava con poche parole le vicende personali, dalla morte del suo unico figlio, a soli sette mesi, al marito lasciato nel 1938, perché la picchiava, per non sposarsi mai più, ma anche che da giovane era "una brava ballerina» e che aveva «una bella voce», tanto che avrebbe potuto fare la cantante.

Il segreto della sua longevità avevano cercato di indagarlo i ricercatori della Harvard Medical School del Massachussets, impegnati in una ricerca sull'immunità alle principali malattie: li aveva ricevuti nel 2014.

 

© Riproduzione riservata

TAG: ,

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati