Mercoledì, 22 Novembre 2017
LUTTO

Regione, morto l'ex dirigente Gandi Gallina: pioniere tra i sindacalisti

di

PALERMO. È stato uno dei pionieri del mondo sindacale alla Regione. Leader della sigla autonoma più rappresentativa nella galassia della dirigenza regionale. È morto ieri Gandi Gallina.
Era entrato per concorso alla Regione, al dipartimento Ambiente, grazie a una laurea in ingegneria. Qualche anno dopo ha iniziato ad avvicinarsi al mondo sindacale entrando nel Dirsi che a quell’epoca era sigla antica ma un po’ in declino. Gallina ne prese le redini e la portò ad essere il sindacato più rappresentativo, lo stesso che oggi conta circa 300 dirigenti.
Divenne famoso alla fine degli anni Novanta per le battaglie sul rinnovo contrattuale, sempre cercando di mettere in evidenza la meritocrazia. Nella scorsa legislatura è stato anche capo di gabinetto dell’ex assessore regionale ai Rifiuti Piercarmelo Russo. Finita questa esperienza ritornò a guidare il sindacato e fu protagonista del primo grande scontro fra Crocetta, appena eletto, e i dirigenti regionali. Negli ultimi anni aveva assunto un incarico al settore Ricerca dell’università di Palermo. E solo recentemente era andato in pensione dalla Regione, a causa di una malattia che gli è stata fatale.
Nel frattempo aveva lasciato la guida del Dirsi a Silvana Balletta ed Eugenio Patricolo. «Ha affrontato la malattia - ricorda adesso la Balletta - allo stesso modo in cui ha vissuto, combattendo sempre».

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X