A BERLINp

Germania, Schulz nuovo presidente dell'Spd con il 100% dei voti

berlino, germania, Spd, Sicilia, Mondo
Martin Schulz

BERLINO. Martin Schulz è stato eletto nuovo presidente dell'Spd con il 100% dei voti, nell'ambito di un congresso speciale dell'SPD, in corso a Berlino. Ecco alcuni passi del suo discorso: Il dovere di un cancelliere è "attraverso una Germania forte, tenere insieme un'Europa forte. La Germania e l'Europa sono inseparabili", ha aggiunto.

"Vogliamo che l'SPD diventi il partito più forte del Paese e io voglio diventare il prossimo cancelliere della Repubblica federale". Schulz, parlando al congresso dell'SPD, aveva chiesto ai compagni di partito la "fiducia" per ottenerne la presidenza e diventare ufficialmente candidato alla cancelleria come sfidante di Angela Merkel. Parole che hanno chiuso il suo discorso, e che sono state accolte da una ovazione.

Il governo tedesco deve avere un atteggiamento chiaro con la Turchia di Erdogan. Bisogna dire chiaramente a Erdogan che così non va. E la sua strategia prima o poi fallirà", ha aggiunto. Dalla discesa in campo di Schulz, che ha preso il posto di Sigmar Gabriel nella sfida alla cancelleria contro Angela Merkel, l'SPD ha recuperato molti consensi, fino a sorpassare - qualche settimana fa - l'Unione di Merkel. Al momento i sondaggi vedono un testa a testa fra i due partiti. Dopo sette anni e mezzo alla guida del partito, Gabriel ha fatto un passo indietro, proprio per salvare i socialdemocratici da una crisi di identità e di consensi.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati