Mercoledì, 16 Agosto 2017
USA

Allarme bomba alla Casa Bianca, fermato un uomo: innalzate misure di sicurezza

ROMA. Allarme bomba alla Casa Bianca. Un'automobile si stava dirigendo verso un checkpoint nella notte tra sabato e domenica e il guidatore è stato fermato a circa 300 metri dalla residenza presidenziale.

In un primo memento, alcuni media avevano parlato di una bomba a bordo dell'auto, ma i servizi segreti statunitensi non hanno ancora spiegato le ragioni del fermo.

Le misure di sicurezza alla Casa Bianca sono state immediatamente potenziate. Molte strade sono state chiuse e la situazione e' in evoluzione.

Il presidente Trump non si trovava nella sua residenza ufficiale, in quanto partito per il week-end in vacanza in Florida, insieme alla famiglia.

Sabato all'alba, un uomo aveva tentato di scavalcare la palizzata della Casa Bianca, mentre una settimana fa un altro era riuscire a superare il primo perimetro di protezione e ad arrampicarsi su un cancello che gli avrebbe consentito, se non fosse stato fermato, di arrivare al giardino interno. Tutti episodi che hanno rafforzato le misure di sicurezza da parte dei Servizi segreti.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook