Lunedì, 26 Giugno 2017

Disabili siciliani, appello in tv al papa: "Richiami la politica all'etica". Lunedì ok in giunta per i fondi

PALERMO. Il comitato dei disabili #siamohandicappatinocretini si rivolge a Papa Francesco. Giovanni Cupidi, tetraplegico,vicepresidente di Insieme per l'Autismo, è intervenuto ieri sera durante la trasmissione TGtg di TV2000 condotta da Cesare Davide Cavoni  chiedendo aiuto al pontefice.

Cupidi, riferendosi alla protesta dei disabili gravi che chiedono l'assistenza 24 ore su 24, ha spiegato che “siccome la situazione ancora oggi è bloccata, l'Unione dei vescovi ha stilato un documento unico che esorta la politica a prendere in mano umanamente oltre che politicamente, io voglio lanciare un appello a Papa Francesco affinchè faccia sentire la sua voce e richiami la politica a quella che è l'etica che deve avere, sopratutto a essere umana. Perchè noi all'Ars – ha ricordato Cupidi - siamo stati trattai in maniera disumana, a cominciare dal mancato accesso per le barriere architettoniche fino al trattamento che abbiamo ricevuto. Lancio in forte appello a Papa Francesco affinchè possa richiamare all'etica e all'umanità della politica chi ci governa”.

Il presidente della Regione, Rosario Crocetta, ha annunciato di avere trovato circa 50 milioni di euro per erogare 20 mila euro l'anno a ciascuno dei 2 mila disabili gravissimi dell'Isola. Il provvedimento dovrebbe essere approvato nella riunione della giunta previsto lunedì.

© Riproduzione riservata

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook