Venerdì, 24 Novembre 2017
FORZA ITALIA

Il Senato boccia la decadenza di Minzolini: resta in carica

Decadenza, forza italia, Senato, Augusto Minzolini, Sicilia, Politica
Augusto Minzolini

ROMA. L’Aula del Senato salva Augusto  Minzolini che resta in carica come senatore di Forza Italia. I senatori hanno infatti approvato con 137 sì, 94 no e 20 astenuti  l'ordine del giorno di FI che respingeva la deliberazione della  Giunta per le Immunità che nel luglio scorso aveva dichiarato  decaduto l’ex giornalista dal mandato di parlamentare perché  condannato con sentenza passata in giudicato. Il voto dell’odg è  stato accolto da un lungo applauso.

I senatori del Pd che hanno votato insieme a Forza Italia per "salvare" Augusto Minzolini sono stati 19. Mentre quelli di Ap sono stati 23. Nessuno invece di Mdp che hanno votato quasi tutti contro. Ventiquattro Dem e 4 Mdp non erano presenti al momento del voto dell'odg con il quale è stata respinta la decisione della Giunta per le Immunità.

Il gruppo di FI del Senato aveva presentato nell’Aula di Palazzo Madama due ordini del giorno per evitare che l’Assemblea si pronunciasse sulla decadenza di Minzolini: uno punta a far tornare in  Giunta per le Immunità la vicenda, l’altro a respingere la
deliberazione della Giunta che a luglio decise di proclamarlo  decaduto dall’attività di parlamentare perché condannato con  sentenza passata in giudicato.

«Tra il Pd e FI c'è stato di fatto un  voto di scambio - commenta Mario Michele
Giarrusso, del M5S -. I dem ieri hanno salvato Lotti per lo più  uscendo dall’Aula e facendogli abbassare il quorum e loro oggi  gli hanno salvato Minzolini che resta senatore di FI. E’ una  vera vergogna. Hanno dimostrato di essere una Casta che vuole  restare al di sopra della legge».

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X