Giovedì, 14 Dicembre 2017
SU RAIDUE

La siciliana Giulia Adragna sarà il "Boss in incognito": così l'oleificio Barbera va in tv

PALERMO. L’olio extra vergine siciliano conquista il prime time della Rai. Nella nuova puntata del docu-reality condotto da Nicola Savino, sarà Giulia Adragna, esponente della quinta generazione dei Barbera, a vestire i panni del "Boss in incognito" all’interno dell’azienda di famiglia.

Il programma, seguito da oltre 2 milioni di telespettatori, è giunto ormai alla sua quarta stagione, con tre edizioni di successo alle spalle. “Boss in incognito” racconta al pubblico della tv le storie dei grandi imprenditori italiani che hanno accettato la sfida di lavorare, sotto copertura, insieme ai loro dipendenti.    

Giulia Adragna, esponente della quinta generazione della storica Famiglia Barbera, è laureata in Lingue e Letterature Straniere e dopo 5 anni trascorsi a Londra decide, nel 2005, di rientrare in Sicilia per seguire l’export dell’azienda di famiglia guidata dallo zio Manfredi Barbera. Un percorso formativo che l'ha portata oggi a gestire il comparto estero di Premiati Oleifici Barbera, che conta clienti in oltre 50 paesi del mondo.

Giulia Adragna camufferà il proprio aspetto con un’identità fittizia per passare, come lavoratore alle prime armi, dall’altra parte della barricata. Soltanto alla fine convocherà nella sede centrale dell’azienda tutti i lavoratori coinvolti a loro insaputa e, dopo aver svelato la sua vera identità, potrà fare una valutazione di pregi e difetti della propria realtà produttiva e premiare coloro i quali si saranno contraddistinti.

Durante la puntata gli spettatori avranno modo di conoscere l’affascinate mondo della produzione dell’olio extra vergine di oliva, con la sua tradizione millenaria e con le sue storie di persone lontane dalle grandi ribalte mediatiche ma che, nei fatti, rappresentano i nuovi  eroi dei nostri giorni: persone che, nonostante qualche difficoltà, amano il proprio lavoro e riescono a vedere il lato positivo delle cose e a vincere, con coraggio e determinazione, le piccole e grandi sfide quotidiane.

La puntata, registrata lo scorso novembre, è ambientata presso lo stabilimento di Custonaci, in Provincia di Trapani. Proprio qui, dove batte il cuore della Sicilia agricola più autentica, verrà narrato uno spaccato di vita vera durante il periodo più bello, quello della raccolta delle olive. Premiati Oleifici Barbera è la più importante realtà produttiva siciliana di olio extra vergine di oliva e la Famiglia Barbera, con il suo impegno, ha contribuito fortemente a diffondere e ad affermare il prestigio e la reputazione dell’extra vergine siciliano in tutto il mondo. Manfredi Barbera ha aperto alle telecamere della RAI lo stabilimento produttivo, che coniuga alla perfezione tradizione e innovazione, raccontando il valore della terra, del lavoro in campagna e delle persone che ci vivono.

La trasmissione di “Boss in incognito” con protagonista Premiati Oleifici Barbera apre un 2017 pieno di grandi aspettative, non solo per l’azienda ma anche per l’intero settore. La domanda di olio extra vergine siciliano da parte dei mercati esteri è in costante crescita e proprio da quest’anno potrà essere utilizzato il marchio IGP Sicilia sulle etichette. Un ulteriore conferma del valore fortemente identitario di un prodotto che, oggi come non mai, rappresenta il meglio della produzione “Made in Sicily”.

 

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X