Martedì, 21 Novembre 2017
BASKET

Hickman trascina Milano alla sesta Coppa Italia

basket, coppa italia, EA7 Milano, Sicilia, Sport
Jayson Granger e Ricky Hickman

BOLOGNA. Venticinque punti in una sera contro gli 8.8 di media in campionato, cinque bombe messe a segno contro l'unica che, statistiche alla mano, di norma mette dentro.

La vittoria dell'EA7 Milano nella finale di Coppa Italia a Rimini contro il Banco di Sardegna Sassari (84-74) si può spiegare con la lettura delle cifre abituali di Ricky Hickman, mvp della manifestazione: è suo il marchio sul sesto trofeo (il secondo consecutivo) delle Scarpette Rosse.

E dire che l'Olimpia parte malissimo, con uno 0/10 iniziale e la Dinamo che coglie l'attimo e allunga presto sul +11 con le bombe di Lacey e Bell, chiudendo il primo quarto in vantaggio 19-11. Sassari gioca e tira meglio, ma Milano aumenta l'intensità difensiva, forza dieci palle perse alla truppa di Pasquini e riesce a tenere il contatto grazie all'ex Sanders, andando al riposo sotto di due punti (34-36).

Dopo la pausa lunga cambia l'aria, e l'EA7 se ne rende conto: due bombe di Sanders e una di Hickman valgono il primo vantaggio e il +5 per la squadra guidata da Repesa, con Cinciarini che a metà frazione firma il +9. Sassari però non molla, e con i primi punti di Stipcevic e Savanovic si ritrova a -2 all'ultimo intervallo breve.

Nell'ultimo quarto la sfida decisiva è fra Hickman e la coppia Stipcevic-Savanovic: col 23/o punto della sua combo-guard Milano vola a +11, il duo slavo però non s'arrende e riporta Sassari a -5 a 2' dalla fine. Milano litiga col canestro proprio quando conta di più, Lacey avvicina i sardi a -3, ma è il loro ultimo sussulto: Kalnietis e Hickman mettono la staffa al match e i campioni d'Italia possono alzare al cielo il secondo trofeo stagionale.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X