Sabato, 23 Settembre 2017

Giulia Bevilacqua in tv: "Ruoli attuali per combattere i pregiudizi"

ROMA. È fondamentale, «un dovere, per noi attori come per gli autori, portare in scena ruoli attuali, che facciano riflettere sui tempi che cambiano chi è ancora legato a stereotipi sbagliati e pregiudizi, chi risponde con cattiveria e stupidità a situazioni e scelte che non comprende».

Ne è convinta Giulia Bevilacqua, che negli ultimi anni ha interpretato spesso personaggi lontani dagli stereotipi.

Ne è un esempio Amore pensaci tu, la serie family sui nuovi papà, in onda ogni venerdì in prima serata su Canale 5, dov'è Anna, dottoressa ricercatrice che ha saputo delegare, in buona parte, al marito Marco (Filippo Nigro) la 'gestione' quotidiana dei figli.

Inoltre l'attrice romana è da un paio di settimane sul set della seconda stagione di È arrivata la felicità (messa in onda per l'autunno su Rai1) dove riprende il ruolo di Valeria, che ha avuto con la compagna Rita (Federica De Cola) un figlio grazie all'inseminazione artificiale.

© Riproduzione riservata

TAG: ,

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X