"Disoccupazione a zero e università gratis", il discorso dello studente di Torino spiazza tutti

TORINO. Ha immaginato un mondo universitario e lavorativo così come dovrebbe essere e ne ha parlato come se fosse stato già realizzato. Così uno studente 22enne del Politecnico di Torino, Marco Rondina, ha lasciato senza parole l'intera platea che lo ascoltava durante  l’inaugurazione dell’Anno Accademico.

Un discorso che corre sul filo dell'ironia e dell'amarezza che ha spiazzato tutti, compresi docenti e autorità, tra cui il ministro Calenda presente. Corsi di laurea gratuiti, investimenti nell'università, disoccupazione a zero e interventi di welfare per residenze e servizi. Poi la svolta: «Questo è il discorso che avrei voluto fare».

© Riproduzione riservata

PERSONE: