Lunedì, 17 Dicembre 2018
PER L'EPIFANIA

Crollo di oltre 10 gradi, neve e venti gelidi in arrivo in tutta la Sicilia

di

ROMA. Mancano ormai poche ore all'arrivo dell'ondata di gelo siberiano che travolgerà l'Italia nel giorno dell'Epifania con picchi di freddo che, in alcuni casi, toccheranno lo zero.

L'ondata di freddo prevista sarà di forte intensità soprattutto per il settore alpino orientale, per le regioni adriatiche, il Sud Italia e la Sicilia in quanto direttamente esposti alla circolazione di nord est. Oltre tutto in queste zone il raffreddamento sarà accentuato anche da rovesci di neve, forti venti.

Le temperature crolleranno anche di oltre 10 gradi ed i venti porteranno raffiche di oltre 70-80km/h e neve fino in pianura e a tratti fin sulla costa al Sud.

Terminata l'irruzione di aria fredda per qualche giorno tornerà l'alta pressione, ma con valori non rilevanti, in attesa di un possibile nuovo cambiamento meteo che sarà associato ad altre masse d'aria fredda provenienti da nord.

LE PREVISIONI PER OGGI. Secondo le previsioni di 3bmeteo.com, la giornata di oggi prevede bel tempo prevalente al Nord con passaggi di velature e nubi. Forti venti da nord sulle Alpi con nevischio sui confini e temperature in lieve aumento, con massime tra 7 e 10 gradi. Bel tempo anche al Centro, ma con nubi in aumento dalla sera su Toscana e Appennino. Temperature in calo, con massime tra 8 e 11. Al Sud nuvolosità variabile con piogge sparse tra nord Sicilia e Calabria e neve dai 1200 metri. Peggioramento in nottata su Gargano e Campania. Temperature in lieve calo, massime tra 11 e 14.

GIOVEDÌ 5 GENNAIO. E' previsto per giovedì l'arrivo di un nucleo di aria gelida che porterà «giornate di ghiaccio».Neve a tratti mista a pioggia possibile a Palermo, Messina, persino a Catania, fiocchi anche a Taormina. Accumuli anche importanti dalle quote collinari, specie dietro Palermo, Nebrodi, Madonie, Peloritani, Etna. Fiocchi a tratti possibili persino su Trapani, Agrigento.

VENERDÌ 6 GENNAIO. Al Nord tempo soleggiato o al più velato, salvo residui addensamenti fino al mattino in Romagna con nevischio in esaurimento. Temperature in calo, massime tra 1 e 4. Al Centro in prevalenza soleggiato sul versante tirrenico ed in Umbria, nuvoloso su quello adriatico con nevicate fin sulle coste, specie in Abruzzo. Temperature in brusco calo, massime tra 2 e 4. Al Sud nubi diffuse salvo schiarite su sud Sicilia. Neve fin sulle coste peninsulari, la sera anche sul Messinese. Temperature in forte calo, massime tra 2 e 7.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X