MANOVRA

Ars, arriva lo stop ai contributi a pioggia

di
Alessandro Baccei, Rosario Crocetta, Sicilia, Economia, In Sicilia così

PALERMO. Stop ai contributi a pioggia, alle norme per stabilizzare i precari o favorire il pensionamento dei regionali. Il presidente dell'Ars, Giovanni Ardizzone, ha calato la scure sulla manovra che doveva essere solo un passaggio tecnico ma che durante i lavori in commissione Bilancio si è «arricchita» di proposte dei deputati che hanno fatto gonfiare la spesa, tanto che lo stesso presidente Vincenzo Vinciullo ha deciso di non votarla.

E così a Palazzo dei Normanni il testo di 55 articoli è stato praticamente dimezzato. Tornerà in Aula oggi per una corsa contro il tempo attesa soprattutto dai Comuni: i sindaci attendono a giorni delle somme già iscritte in bilancio senza le quali decine di enti rischiano il dissesto.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA IL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

Scopri di più nell’edizione digitale

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati