LA CURIOSITA'

Per la prima volta fuori da Windows, il "Solitario" ora su Ios e Android

android, ios, solitario, windows, Sicilia, Società

ROMA. Ha festeggiato 25 anni nel 2015 e ora si prepara a uscire per la prima volta dalle finestre di Windows: Solitaire, il famosissimo Solitario di Microsoft, arriva su iPhone, iPad e dispositivi Android con un'applicazione gratuita, più una versione premium a pagamento.

"Microsoft Solitaire Collection" per sistemi operativi iOS e Android include i classici giochi di carte come Spider, FreeCell e Klondike, con sfide giornaliere tra giocatori. Il supporto a xBox Live consente sfide tra amici.

Per gli appassionati c'è un'edizione premium, a 1,99 euro al mese, che libera dalla visione della pubblicità. Il primo mese d'abbonamento è gratuito per chi scarica l'applicazione entro il 31 dicembre.

Il Solitario fece la sua comparsa sul sistema operativo Windows 3.0. Era il 1990 e gli utenti del pc, a differenza dei pochissimi che usavano i computer della Apple, non erano abituati all'interfaccia grafica e all'uso del mouse.

Proprio per questo Microsoft pensò di equipaggiare i personal computer con il gioco, in grado di far familiarizzare le persone con il click, il doppio click e il drag&drop, che in Solitaire era il semplice trascinare una carta sul tappeto verde. Da strumento 'pedagogico', il Solitario è presto diventato una moda e una mania, soprattutto negli uffici, dove questo gioco e i suoi simili sono stati spesso incolpati di cali di produttività.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati