Arriva Marco Mengoni Live: chiudo il cerchio della mia playlist

Il singolo "Guerriero"

ROMA. Il progetto era iniziato due anni fa con l'album Parole in circolo, seguito a distanza di dieci mesi da Le cose che non ho.

Ora, dopo 19 dischi di platino tra album e singoli e milioni di visualizzazioni e streaming, il cerchio si chiude con Marco Mengoni Live, ultimo capitolo di quella che il cantautore di Ronciglione ha voluto chiamare la sua 'playlist
in divenire'.

«Il bilancio - racconta Mengoni, guardando a questi ultimi due anni vissuti intensamente - è sicuramente molto positivo, perchè non potevo chiedere di meglio. In questi giorni mi trovo anche in tour e devo dire che non ti abitui mai: davanti a te c'è un pubblico che risponde con energia e canta tutti i testi. Io a volte mi dimentico qualcosa, loro invece si ricordano tutto».

E allora, nel nuovo lavoro che esce domani per Sony Music, spazio sì alle esecuzioni dal vivo con arrangiamenti e suoni nuovi, ma anche a 5 nuovi brani, con la ballad Sai che, già in radio e già disco d'oro, ad aver fatto da apripista. Gli altri inediti sono Onde, con sonorità elettroniche, la ritmata Se imparassimo, Proteggiti da me, e Power, l'unico inedito in inglese, firmato da Marco e dalla giovane autrice statunitense Alexandra Vickery, con Michele Canova Iorfida, dalla matrice blues.

Ci sarà anche un duetto internazionale per Ad Occhi Chiusi, con Paloma Faith, che ripropone alcune parti del brano nella versione inglese originale, Light in you.

«Lei ha una voce incredibile, una voce piena. Molto particolare. Mi piacerebbe fare qualcosa insieme anche nei live, perchè tra noi due
potrebbe essere una cosa davvero figa».

I live.

Quelli che stanno riempiendo i palasport in Italia (domani il cantante sarà a Roma, in un Palalottomatica sold out già da tempo). Gli stessi che tra poco faranno il salto e dal 6 dicembre, da Francoforte, sbarcheranno in Europa.

Per la prima volta di Marco Mengoni.

«Mi sento eccitatissimo, emozionato e anche molto nervoso. Vado a confrontarmi con un pubblico che non è quello italiano, che conosco e che ho davanti agli occhi da 8 anni. Non so come andrà, tirerò le somme verso il 21 dicembre (il giorno dopo l'ultima data a Varsavia, ndr). Sarà sicuramente un'esperienza di crescita per me, sia come persona che come artista. E una crescita non è mai negativa. Come andrà, andrà. Ma sicuramente andrà bene».

Marco Mengoni Live sarà pubblicato in tre versioni: doppio cd e dvd live; doppio cd e dvd live, più Parole in circolo e Le cose che non ho, e un libro fotografico interattivo; nella terza versione, a tiratura limitata, ci sarà anche il dvd del visual live Tutto in una notte, che sarà anche l'appuntamento il 14 dicembre di FoxLive.

© Riproduzione riservata

TAG: ,

PERSONE:

Correlati