LA VERTENZA

Sciopero dei piloti Lufthansa, disagi e ritardi in tutto il mondo

Lufthans, sciopero, voli, Sicilia, Mondo

BERLINO. Il sindacato piloti Cockpit ha esteso a giovedì lo sciopero dei piloti Lufthansa iniziato alla mezzanotte di oggi, dopo che due tribunali del lavoro avevano ieri respinto il ricorso della compagnia aerea contro l'astensione. Saranno così due giorni di sciopero consecutivi.

Lo ha annunciato in nottata il presidente di Cockpit Joerg Handwerg. Oggi Lufthansa ha cancellato 876 dei circa 3.000 voli quotidiani, comprese 51 tratte intercontinentali. Sempre secondo l'azienda, sono circa 100.000 i passeggeri coinvolti. «Ogni giorno di sciopero è un giorno triste per Lufthansa», ha detto un portavoce della compagnia aerea, denunciando «danni per i clienti e per gli altri 115.000 colleghi del gruppo».

L'azienda si è tuttavia detta «pronta a riprendere le trattative in qualsiasi momento e ad aprire un tavolo di mediazione. Si tratta del 14mo sciopero dei piloti dall'inizio della vertenza salariale nell'aprile 2014. Il sindacato rivendica aumenti dei salari e contesta le linee guida del piano di ristrutturazione dell'azienda. La tv N24 riporta notevoli disagi questa mattina in tutti gli scali tedeschi, anche se in parte limitati dal fatto che molti utenti hanno potuto spostare le prenotazioni o, per le tratte interne, dirottare i biglietti sulle ferrovie.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati